Torna alla home page

Luca Testa Conductor

Biografia

Direttore artistico e musicale del Teatro Comunale G. Verdi di San Severo, è stato assistente del M° Bartoletti alla Scala per la Boheme (2003), stagista presso il Teatro dell’Opera di Roma per Manon Lescaut di Puccini con il M° Renzetti (2007), stagista al Festival della Valle d’Itria per l’opera Marcella di Giordano (2007) e direttore sostituto per la prima internazionale moderna della Daunia Felice di Paisiello al Teatro Giordano di Foggia (2002). Frequentemente invitato dall’Orchestra Sinfonica di Niš come direttore ospite, è stato direttore ospite principale della Orchestra Sinfonica Nazionale del Paraguay dal 2008 al 2011. Sin dal1995 è direttore artistico e musicale del “Coro e Orchestra G. Verdi” con cui ha diretto più di cento concerti in Italia. È stato selezionato come direttore del tour “The Sopranos world Concert” che debuttò in America Latina nel 2007. Luca Testa sin da giovanissimo, si è dedicato allo studio della direzione d’orchestra e della concertazione dell’opera lirica italiana, in particolar modo dei lavori verdiani, veristi e pucciniani, perfezionandosi sulla vocalità. Dall’età di quattordici anni ha diretto orchestre e cori italiani ed esteri, maturando una sensibile esperienza nel campo della direzione d’orchestra e di coro. Inoltre si è particolarmente distinto nella direzione dei grandi capolavori sinfonici per grande orchestra, riscuotendo notevoli apprezzamenti in Sud America e in Europa dell’Est per l'esecuzione delle pagine di Respighi e Martucci. Le qualità che lo distinguono sono la chiarezza, l’eleganza, l’efficacia del gesto e la cantabilità nel fraseggio orchestrale. Ha debuttato nell’opera lirica con la direzione del Matrimonio Segreto, da allora ha in repertorio La Traviata, Rigoletto, Il Trovatore, Aida, La Boheme, Tosca, Turandot, Madama Butterfly, Manon Lescaut, Cavalleria Rusticana, Carmen, Marcella, L’elisir d’amore, Pagliacci, Don Giovanni, La serva padrona, Il matrimonio segreto, Il barbiere di Siviglia, La Daunia felice. Si è esibito in qualità di direttore d’orchestra in diversi teatri italiani ed esteri come Dal Verme (Milano), Gran Teatro Lirico del Banco Central (Asuncion), Nis Symphony Orchestra hall, Metastasio (Assisi), U. Giordano (Foggia), G. Verdi (San Severo) alla guida di prestigiose orchestre: I Pomeriggi Musicali (Milano), Orquesta Sinfonica Nacional del Paraguay, Nis Symphony Orchestra, Orchestra Sinfonica del Conservatorio “U. Giordano” di Foggia, Orchestra Filarmonica Dauna, Grande Orchestra Sinfonica Russa di Ihjevsk, Orchestra Filarmonica Rumena di Timisoara, Orchestra Sinfonica di Chernivtsy, Orchestra da camera dell’Accademia di Tirana, Orchestra da Camera dell’Accademia di Minsk, Orchestra UNINORTE di Asuncion, Orchestra da Camera di Latina, “I Suoni del sud”, Orchestra della Magna Grecia. È stato ospite di trasmissioni RAI in cui ha diretto ed ha parlato della musica di Verdi e Wagner. Sin dal 2008 tiene regolarmente corsi di perfezionamento di direzione d’orchestra sull’opera lirica italiana presso il Teatro Verdi di San Severo. Nato a San Giovanni Rotondo, ha conseguito con il massimo dei voti e la lode il diploma accademico di II livello in direzione d’orchestra. Ha conseguito inoltre il diploma accademico di II livello in Didattica della musica ed il master in “Alta scuola di direzione d’orchestra” presso il Conservatorio di Musica di Foggia, contemporaneamente ha studiato composizione a Roma con Teresa Procaccini oltre ad essersi diplomato in direzione d’orchestra, musica corale e direzione di coro, strumentazione per banda e clarinetto presso i conservatori “U. Giordano” di Foggia e “N. Piccinni” di Bari. Si è specializzato in direzione d’orchestra con i Maestri D. Renzetti, B. Bartoletti, A. Ceccato, Lu-Jia, P. Bellugi, J. Panula, L. Shambadal, N. Samale.